MENU argomenti

La valutazione delle competenze


di Federico Batini, Maria Ermelinda De Carlo

La scuola, dunque, non deve solo progettare e realizzare i percorsi, ma ha anche la responsabilità di verificarli con specifiche azioni di monitoraggio qualitativo e quantitativo, in modo tale da rispettare il proprio ruolo, come previsto dalla convenzione stipulata con l’impresa e dalla norma, e, inoltre, per stimare la qualità del percorso e le sue ricadute sul processo di apprendimento degli alunni.
[...]
Per pensare di implementare un sistema di valutazione delle competenze di alternanza scuola-lavoro, occorre ripensare tutto il sistema di valutazione delle competenze come un unico sistema, che comprende l’insieme di tutti i risultati di apprendimento.



Indice del capitolo:
6.1. Co-valutare per co-progettare
6.2. Valutazione o valutazioni?
6.3. Quale modello per quale certificazione?

Indice del Quaderno:
Capitolo 1: Tantalternanza
Capitolo 2: Breve storia dell'alternanza
Capitolo 3: Altralternanza: strumento per ridurre/prevenire la dispersione e favorire la progettualità
Capitolo 4: Il ruolo dell’orientamento nei percorsi di alternanza scuola-lavoro
Capitolo 5: Dalla Guida operativa per i docenti alla microprogettazione delle attività 
Capitolo 6: La valutazione delle competenze per progettare l’alternanza