Sblocca

logout

Inserisci qui sotto il codice di sblocco

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque consequat odio vel dolor volutpat et varius ligula tristique. Curabitur lacinia porttitor lorem, non venenatis massa molestie sed. Etiam nunc tellus, tempus a sagittis eu, egestas non lorem. Etiam adipiscing, turpis eu consectetur vestibulum
imparosulweb

Competenze

Secondo la Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2008

una competenza è «la capacità comprovata di utilizzare conoscenze, abilità e disposizioni personali, sociali o metodologiche in situazioni di lavoro o di studio e per lo sviluppo professionale e personale.»

Alternanza scuola-lavoro: storia, progettazione, orientamento, competenze

Tutti i documenti europei sono concordi nell’attribuire alla scuola un ruolo centrale per uno sviluppo comunitario di qualità che punti sui giovani come «soggetti» e «motori» del cambiamento.
La scuola, nella pluralità e nella sovrapposizione di proposte e iniziative, riconquista una funzione sociale importantissima, ponendosi come “snodo” centrale nel e per ripensare un modello di convivenza sociale.
[...]
La mancata connessione tra scuola e lavoro è uno dei fattori principali della disoccupazione giovanile secondo il rapporto Studio ergo Lavoro (McKinsey & Company, 2014) che, nel 2014, ha rilevato come il 40% della disoccupazione nasca proprio dal mancato incontro del lavoro a scuola da parte dei giovani, i quali sviluppano così immagini e conoscenze stereotipate, rappresentazioni distantissime dall’attualità, lontane dalla realtà. Il sistema di istruzione attuale non può negare il diritto di imparare a fare, apprendere dall’esperienza e fare esperienza di apprendimento.
[...]
La pratica dell’alternanza scuola-lavoro, operativamente, affida alla scuola il compito di sostenere i ragazzi nella costruzione della propria identità professionale, affinché divengano persone e lavoratori riflessivi, ricercatori, persone che non delegano, ma sono in grado di vivere i problemi della quotidianità e risolverli (Mortari, 2003), in una prospettiva di continuo empowerment del soggetto.
[...]
L’alternanza scuola-lavoro comporta l’idea nuova di una scuola che “coltivi” (Nussbaum, 2006) persone competenti, pensanti, capaci di concretezza, in grado di programmare il futuro a lungo termine, di essere elastiche e reattive nel breve periodo non solo in termini di risposta, ma anche di proposta.



In risposta alla necessità dei docenti di conoscere, approfondire e avere strumenti per affrontare questa nuova sfida, Loescher pubblica e mettea a disposizione il Quaderno della Ricerca #30 Alternanza scuola-lavoro: storia, progettazione, orientamento, competenze di Federico Batini e Maria Ermelinda De Carlo.

Il volume fornisce una lettura completa dell’alternanza scuola-lavoro alla luce delle recenti direttive ministeriali, permettendo ai docenti di affrontare criticamente i documenti fondamentali e di dotarsi di strumenti per la progettazione e valutazione dell’alternanza.
Il modello di alternanza scuola-lavoro, nel suo sviluppo nel tempo, viene analizzato nella cornice della scuola attuale, tra punti di forza e criticità, come potenziale strumento (con una serie di avvertenze) di riduzione e prevenzione della dispersione scolastica e di orientamento alla scelta.

Indice del Quaderno:
Capitolo 1: Tantalternanza
Capitolo 2: Breve storia dell'alternanza
Capitolo 3: Altralternanza: strumento per ridurre/prevenire la dispersione e favorire la progettualità
Capitolo 4: Il ruolo dell’orientamento nei percorsi di alternanza scuola-lavoro
Capitolo 5: Dalla Guida operativa per i docenti alla microprogettazione delle attività 
Capitolo 6: La valutazione delle competenze per progettare l’alternanza

Loescher per le competenze


  • 04. Buone prassi per la certificazione delle competenze in Piemonte al termine dell’obbligo di istruzione
    04. Buone prassi per la certificazione delle competenze in Piemonte al termine dell’obbligo di istruzione

  • Funziona cosìLe competenze per comunicareEdizione compattaSecondaria 1° grado
    Funziona così

    Le competenze per comunicare
    Edizione compatta
    Secondaria 1° grado

  • Magnet NEU Grundkurs für jünge LernerSecondaria 1° grado
    Magnet NEU

    Grundkurs für jünge Lerner
    Secondaria 1° grado

  • Stai per leggere... + Funziona cosìAntologia + Grammatica per la scuola delle competenzeSecondaria 1° grado
    Stai per leggere... + Funziona così

    Antologia + Grammatica per la scuola delle competenze
    Secondaria 1° grado

  • Muy ricoMétodo de español para italianosPer la scuola delle competenzeSecondaria 1° grado
    Muy rico

    Método de español para italianos
    Per la scuola delle competenze
    Secondaria 1° grado

  • Wir zweiDeutsch für junge LernerPer la scuola delle competenzeSecondaria 1° grado
    Wir zwei

    Deutsch für junge Lerner
    Per la scuola delle competenze
    Secondaria 1° grado

  • Come un libroCostruire le competenze linguistiche e vivere la cittadinanza Secondaria 1° grado
    Come un libro

    Costruire le competenze linguistiche e vivere la cittadinanza
    Secondaria 1° grado

  • 02. Insegnare per competenzecon Pratika e Thélème
    02. Insegnare per competenze

    con Pratika e Thélème

  • 06. Per una letteratura delle competenze
    06. Per una letteratura delle competenze

  • Quando, dove, perchéPercorsi per competenze
Asse storico-socialeSecondaria 1° grado
    Quando, dove, perché

    Percorsi per competenze
    Asse storico-sociale
    Secondaria 1° grado

  • ApritisesamoCorso di educazione linguisticaSecondaria 1° grado
    Apritisesamo

    Corso di educazione linguistica
    Secondaria 1° grado

  • Mate.comPercorsi per competenzeAsse dei linguaggiSecondaria 1° grado
    Mate.com

    Percorsi per competenze
    Asse dei linguaggi
    Secondaria 1° grado

  • Materiali di storia per l'insegnanteSecondaria 1° grado
    Materiali di storia per l'insegnante

    Secondaria 1° grado

  • Funziona cosìRegole e uso dell'italiano per comunicareSecondaria 1° grado
    Funziona così

    Regole e uso dell'italiano per comunicare
    Secondaria 1° grado

  • Osservo, ipotizzo, comprendoPercorsi per competenze
Asse scientifico-tecnologicoSecondaria 1° grado
    Osservo, ipotizzo, comprendo

    Percorsi per competenze
    Asse scientifico-tecnologico
    Secondaria 1° grado

  • 20. OCSE: Skills Outlook 2013Primi risultati della ricerca sulle competenze degli adulti
    20. OCSE: Skills Outlook 2013

    Primi risultati della ricerca sulle competenze degli adulti

  • Analizzo, interpreto, risolvoPercorsi per competenzeAsse matematicoSecondaria 1° grado
    Analizzo, interpreto, risolvo

    Percorsi per competenze
    Asse matematico
    Secondaria 1° grado

  • 11. Imparare per competenzePrincipi, strategie, esperienze
    11. Imparare per competenze

    Principi, strategie, esperienze

  • Mate.comPer la scuola delle competenzeSecondaria 1° grado
    Mate.com

    Per la scuola delle competenze
    Secondaria 1° grado